SIERC.COM - servizi di Ingegneria ed Energia Rinnovabile per le Costruzioni

Ing. Mario Damico - P. iva 02283090807 - info@sierc.com

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Benvenuto in SIERC - by ing. mario damico

Relazione Geotecnica - Firma Congiunta

E-mail Stampa PDF

Con la Circolare 302.635 del 27 Settembre 2013 avente per oggetto : Competenza del geologo circa la redazione

della relazione geotecnica - Il Settore 2 - della Regione Calabria (a frima del Dirigente Giuseppe Iiritano), si specifica

che la relazione geotecnica configurandosi come frutto di una necessaria collaborazione tra geologo e progettista

della struttura è competenza concorrente ma non alternativa tra le due figure e pertanto la relazione geotecnica

dovrà portare la firma congiunta ciascuna  per le prorpie competenze del progettista della struttura e del geologo incaricato

Ultimo aggiornamento Lunedì 21 Ottobre 2013 14:10
 

Pubblicata dall’ Ordine degli Ingegneri di Salerno una bozza quasi definitiva delle Nuove Norme Tecniche (NTC).

E-mail Stampa PDF

Pubblicata dall’ Ordine degli Ingegneri della Provincia di Salerno una nuova Bozza delle nuove Norme Tecniche , in una versione già abbastanza definitiva.

La consultazione del testo consente di rilevare importanti modifiche e novità che riguardano numerose sezioni del documento.

Tra queste, particolarmente importante, sono le modifiche per gli edifici esistenti e la valutazione della “vita nominale” delle costruzioni.

Tuttavia è il punto 6.2.2 INDAGINI, CARATTERIZZAZIONE E MODELLAZIONE GEOTECNICA al paragrafo dove recita

Le indagini, il prelievo di campioni e le prove in sito ed in laboratorio, sulle terre e sulle rocce, devono essere

eseguite e certificate dai laboratori di prova di cui all’art. 59 del DPR 6 giugno 2001, n. 380.

I laboratori su indicati fanno parte dell’elenco depositato presso il Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici

è destinato ad incidere pesantemente sui costi di progettazione.

SCARICA LA BOZZA

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Luglio 2013 13:00
 

Piano Casa 2013 - Calabria

E-mail Stampa PDF

Pubblicata la Legge Regionale 2 maggio 2013 n. 23, che estende i limiti di tempo per la realizzazione degli interventi di ampliamento e sostituzione edilizia previsti dalla L.R. 21/2010,  successivamente modificata dalla LR 7/2012 (PIANO CASA).

In base alla nuova legge , per potersi avvalre del Piano Casa non è più necessario che la volumetria degli edifici risulti esistente al 21 agosto 2012, come inizialmente previsto.

Ciò significa che ampliamenti, demolizioni e ricostruzioni potranno essere effettuati anche sugli immobili realizzati in questi ultimi anni, facendo crescere la possibilità di avvio dei lavori.

Un passo indietro lo fanno invece gli interventi di demolizione e ricostruzione con premio volumetrico del 35% ed eventuale riposizionamento nelle arre di pertinenza catastale dell' immobile.

La Legge Regionale 7/2012, che ha modificato la prima versione del Piano Casa, prevedeva che i lavori potessero essere realizzati sugli immobili esistenti al 16 febbraio 2012.

La nuova legge ha fatto invece retrocedere il termine al 14 maggio 2011, data di entrata in vigore del DL Sviluppo 70/2011, che prevede premialità per la riqualificazione delle aree urbane degradate anche attraverso la delocalizzazione dei fabbricati.

In Sierc / Servizi / PianoCasa è possibile scaricare il Testo Coordinato del Piano Casa della Calabria alla luce delle modifiche introdotte dalla LR 2 maggio 2013, n. 23.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 15 Maggio 2013 15:58
 

Prezziario 2013 - Regione Calabria

E-mail Stampa PDF

Approvato con Delibera di Giunta Regionale n. 156 del 10 maggio 2013 il nuovo prezziario della Regione Calabria

Il prezziario è pubblicato sul BURC n. 12 del 17 giugno 2013 Parti I e II

Il prezziario è fornito anche in formato SIX (digitale).

Nel menù  a destra  di www.sierc.com è disponibile per essere visualizzato e scaricato, il nuovo prezziario regionale.

 

 

 

Approvazione Prezziario Regionale delle Opere Pubbliche 2013

E-mail Stampa PDF

La nuova struttura del Prezzario 2013 recepisce la codifica ITACA (concordata in sede nazionale tra tutte le Regioni ed a cui dovranno conformarsi via via i vari prezzari regionali) in materia ambientale ed ecosostenibile ed ha un’ impostazione dinamica supportata da vari elementi di analisi e sottoanalisi di mezzi ed attrezzature. Rispetto alla precedente edizione l’Osservatorio, anche a causa della nota situazione di crisi dell’economia, non ha rilevato sostanziali aumenti di costo, pertanto le modifiche rispetto alla precedente versione consistono principalmente nell’inserimento di nuove voci e nella riorganizzazione generale della struttura del prezzario. Le nuove voci introdotte riguardano principalmente lavorazioni innovative in materia di edilizia ecosostenibile, di dispositivi antisismici per le costruzioni e di interventi di difesa dall’erosione costiera. Il Prezzario verrà reso in formato esclusivamente digitale, tramite la pubblicazione sul sito della Regione Calabria, sia nella versione stampabile in formato .pdf che soprattutto della versione in formato .six che consentirà ai professionisti l’importazione diretta in tutti i più diffusi software di elaborazione informatizzata dei computi metrici”.

 


Pagina 5 di 17

Statistiche

Tot. visite contenuti : 233980

Chi è online

 23 visitatori online

Certificazione Energetica

Sondaggi

Vota il Sito